Architetture

L’essenzialità degli elementi costruttivi è alla base di un’architettura in sintonia con il paesaggio.

corte-gondina
IVANA BOGLIETTI_colore
MADDALENA SAROTTO_orizzontale

Lo studio

Madre e figlia, due forti figure femminili dall’identità progettuale diversa, riescono a far tesoro delle loro differenze trovando un’ottima compatibilità lavorativa.

Questa sinergia è alle fondamenta del nostro Studio, che abbina all’esperienza pluritrentennale di Ivana Boglietti la visione “up to date” di Maddalena.

Con uno staff di 14 persone, di cui 7 donne e 5 under 35, più una ventina di collaboratori esterni di massima fiducia per ogni esigenza, siamo in cammino verso nuovi obiettivi sempre più ambiziosi.

La vision

L’approccio del nostro studio è l’ascolto: ascolto del paesaggio, che permea l’essenza di una comunità.

La stessa che ha creato paesi, città, vigneti e patrimoni dell’umanità.

Una volta compresi questi protagonisti della storia è possibile trasformarli in segni, gesti, architetture.

Progettare per noi significa meditare al futuro di un territorio che pensiamo sia da destinare, preservare e sviluppare per e al servizio di tutti: chi produce, chi vive, chi ne rimane ammirato.

BOSCHIS

Architettura del vino

Architettura e vino hanno molto in comune.

Chi fa vino ama la terra, ama il territorio e si sente profondamente legato ad esso: le stesse premesse per una buona architettura.